Perseverare nella conoscenza

Mi chiamo Antonio e ringrazio il Signore per l’opportunità che mi concede di raccontare brevemente la mia testimonianza.

Non sono nato in una famiglia cristiana evangelica in quanto mio padre non ha ancora sperimentato la grazia di Dio nella sua vita. Mia madre ha conosciuto il Signore tanti anni prima che io nascessi insegnando a me e a mia sorella la Parola di Dio, nonostante le opposizioni di nostro padre. Fin da piccolo sono cresciuto con sani principi e ringrazio grandemente Dio per la famiglia che mi ha donato e per l’ educazione e gli insegnamenti impartiti dai miei genitori. Durante l’adolescenza ho avuto l’opportunità di frequentare la scuola domenicale nella comunità della mia città di origine e crescere nella conoscenza della Parola di Dio, la quale ci insegna:

“Tu, invece, persevera nelle cose che hai imparate e di cui hai acquistato la certezza, sapendo da chi le hai imparate, e che fin da bambino hai avuto conoscenza delle sacre Scritture, le quali possono darti la sapienza che conduce alla salvezza mediante la fede in Cristo Gesù. Ogni scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, perché l’ uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.”

2 Timoteo 3:14-17

Ringrazio il Signore per la Sua Parola perché essa mi ha preservato da tante situazioni ed esperienze negative.

Nell’anno 2005 il Signore mi diede l’opportunità di fare l’esperienza del battesimo in acqua testimoniando pubblicamente la mia fede nel Signore Gesù.

Ringrazio Dio per l’opera di salvezza che Egli ha iniziato nella mia vita, per come la sta continuando e perché la porterà a compimento come afferma la Sua Parola:

“ E ho questa fiducia: che colui che ha cominciato in voi un’opera buona la condurrà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù.”

Filippesi 1:6

… se gli rimarrò fedele sino all’ultimo alito della mia vita.

Nel Vangelo di Matteo si legge che chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato.

Con il passare degli anni le Sue benedizioni hanno arricchito anche la mia vita materiale, infatti, nella Sua bontà il Signore mi ha provveduto un impiego lavorativo e mi sostiene prendendosi cura della mia vita.

Come credente ogni giorno sono tenuto ad avvicinarmi a Dio, essergli fedele e fare la Sua volontà.

A Dio sia la gloria!

Antonio