La terapia del libro

Biblioterapia

“Con il termine biblioterapia s’intende la terapia attraverso la lettura come strumento di promozione e crescita culturale personale e collettiva, come strumento di autoaiuto, di acquisizione di conoscenze e promozione di consapevolezza in situazioni di disagio psicologico e sociale oltre che come tecnica  psicoeducativa e cognitiva in ambito psicoterapeutico” (Rosa Mininno, psicologa psicoterapeuta).

La “terapia del libro” per il cristiano esiste da tempi antichi, da quando lo Spirito Santo, ispirando la Scrittura, ha dato a noi uomini la Bibbia, “potenza di Dio” (Romani 1:16). Riteniamo che infinitamente di più, rispetto a tanti rispettabili e buoni libri, la Parola di Dio è utile per la crescita della persona e della comunità, è lo strumento principe di “autoaiuto” che consente all’uomo di essere consapevole in merito a se stesso ed è l’unico mezzo affidabile e sicuro per la conoscenza di Dio.

Secondo alcuni professionisti del settore, la biblioterapia può essere utilizzata nelle varie fasi della vita: fanciullezza, adolescenza, gioventù, età adulta e vecchiaia. Quanto a noi possiamo affermare con certezza che la Bibbia, libro per eccellenza, è terapeutica, curativa, educativa, istruttiva per bambini, adolescenti, giovani, adulti e anziani. Non esiste un’età della vita dell’uomo che non possa beneficiare della benedizione esistente nella Parola di Dio.

Mentre alcuni psicoterapeuti adottano la biblioterapia come un “homework”, un “compito a casa” e prescrivono la lettura di un libro specifico per aiutare i loro pazienti nel percorso terapeutico, noi suggeriamo, come “homework”, la lettura della Parola di Dio in grado di produrre un reale cambiamento nella vita dell’uomo, infatti, l’Evangelo è “potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede” (Romani 1:16). Il sostantivo femminile greco “sōtēría” che significa “salvezza” è anche reso, come Diodati, con “salute”.

Possiamo affermare con piena convinzione che l’Evangelo è necessario per la “salute” dello spirito, dell’anima, della mente e utile anche per il benessere del corpo dell’uomo. “Figlio mio, non dimenticare il Mio insegnamento … questo sarà la salute del tuo corpo e un refrigerio alle tue ossa” (Proverbi 3:1-8). Vuoi migliorare la tua salute? Leggi e metti in pratica la Parola di Dio!